mercoledì, 21 aprile 2021
Medinews
17 Settembre 2013

SECONDA CONFERENZA ITALIANA DI CONSENSUS SUL MESOTELIOMA PLEURICO MALIGNO: STATO DELL’ARTE E RACCOMANDAZIONI

Il mesotelioma maligno della pleura costituisce un problema di salute pubblica molto importante. L’evidenza suggerisce una relazione tra mesotelioma ed esposizione ad asbesto: l’incidenza di questo tumore è aumentata considerevolmente e costantemente negli ultimi vent’anni nei Paesi industrializzati, con una previsione del picco tra il 2010 e il 2020. In Italia, il tasso standardizzato di incidenza nel 2008 era 3.6 e 1.3 ogni 100000 uomini e donne, rispettivamente, con ampie differenze tra le regioni. Il professor Carmine Pinto dell’Ospedale S. Orsola di Bologna, segretario AIOM, e colleghi hanno ricordato che l’approccio alla malattia rimane difficile e complesso in termini di meccanismo patogenetico, diagnosi, stadiazione e trattamento, quindi non è ancora stata chiaramente definita una strategia ottimale. Nell’articolo pubblicato sulla rivista Cancer Treatment Reviews (leggi abstract) sono riportate le raccomandazioni di trattamento per il mesotelioma maligno della pleura rivolte alle istituzioni di salute pubblica, ai clinici e pazienti sulla base delle conclusioni della Seconda Conferenza Italiana di Consensus Multidisciplinare sul Melanoma Maligno della Pleura, che si è tenuta a Torino il 24 e 25 novembre 2011.
TORNA INDIETRO