sabato, 20 luglio 2024
Medinews
31 Luglio 2012

LA SOPPRESSIONE ESTROGENICA CON INIBITORI DELLE AROMATASI IN PAZIENTI CON TUMORE AL SENO È CORRELATA A INDICE DI MASSA CORPOREA

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Oncology (leggi abstract) ha valutato se la soppressione dei livelli plasmatici di estradiolo e di estrone solfato indotta dalla somministrazione di inibitori delle aromatasi (AI), anastrozolo e letrozolo, fosse correlata all’indice di massa corporea (BMI) nelle donne in post-menopausa con tumore iniziale della mammella, positivo per i recettori degli estrogeni (ER+). Recenti studi avevano riportato una efficacia più bassa di anastrozolo rispetto a tamoxifene nelle donne con BMI elevato. Questo effetto potrebbe ipoteticamente essere il risultato di una ridotta inibizione dell’enzima aromatasi e soppressione dei livelli plasmatici degli estrogeni e potrebbe essere contrastato da un dosaggio più elevato di anastrozolo o, in alternativa, dall’uso di un AI più potente, come il letrozolo. I livelli plasmatici di estradiolo e di estrone solfato, determinati con dosaggio radioimmunologico altamente sensibile, sono stati valutati in 44 pazienti in post-menopausa che avevano ricevuto anastrozolo (1 mg al giorno) per 3 mesi seguito da letrozolo (2.5 mg al giorno) per tre mesi, o la sequenza inversa. Le correlazioni tra la soppressione estrogenica, ottenuta da ciascun AI, e BMI sono state quindi analizzate. Nello studio, i valori basali di estradiolo e di estrone solfato erano significativamente correlati con BMI (rispettivamente r = 0.57, p < 0.001; e r = 0.38, p = 0.006). E i livelli di estrogeno erano superiori, con entrambi gli AI, nelle pazienti trattate che presentavano BMI più alto, ma nonostante la correlazione fosse significativa per il letrozolo (r = 0.35, p = 0.013; e r = 0.30, p = 0.035; rispettivamente per estradiolo e di estrone solfato), non lo era per l’anastrozolo. Inoltre, la soppressione degli estrogeni era maggiore con letrozolo, rispetto a tutti i valori di BMI. In conclusione, lo studio indica che la soppressione di estradiolo e di estrone solfato plasmatici in donne con tumore iniziale della mammella, positivo ai recettori degli estrogeni, in post-menopausa, trattate con gli AI anastrozolo e letrozolo è correlata all’indice di massa corporea.
TORNA INDIETRO