venerdì, 19 luglio 2024
Medinews
15 Marzo 2019

Histopathologic response to neoadjuvant chemotherapy as a prognostic biomarker in tubo-ovarian high-grade serous carcinoma: updated Chemotherapy Response Score (CRS) results

The Chemotherapy Response Scoring (CRS) system was developed to enable reproducible reporting of histologic tumor response in interval debulking specimens following neoadjuvant chemotherapy in advanced stage tubo-ovarian high-grade serous carcinoma. This prognostic biomarker has been included in ovarian cancer pathology reporting guidelines (International Collaboration on Cancer Reporting, College of American Pathologists) and in … (leggi tutto)

Lo score di risposta patologica alla chemioterapia neoadiuvante è attualmente riconosciuto dalle linee guida europee sia dei patologi che degli oncologi come uno scoring standardizzato in grado di valutare la risposta alla chemioterapia neoadiuvante ed è attualmente parte integrante dei referti.
Questo studio ne dimostra il valore prognostico indipendente perché ad un follow-up di 4,3 anni la risposta patologica completa si associa sia alla sopravvivenza globale (HR 0,17; mediana 2,55 vs 5,47 anni, rispetto alla risposta patologica incompleta) sia alla sopravvivenza libera da progressione (HR 0,39; mediana 1,08 vs 2,27 anni, rispetto alla risposta incompleta).
Il dato è estremamente interessante e deve entrare nel counseling alla paziente.
TORNA INDIETRO