sabato, 13 luglio 2024
Medinews
26 Luglio 2019

Fear of Cancer Recurrence: A Model Examination of Physical Symptoms, Emotional Distress, and Health Behavior Change

Fear of cancer recurrence is highly prevalent among adult survivors of cancer. The role of fear of recurrence in the emotional distress of survivors of cancer, as well as health behaviors that may directly affect their health, remains unclear. To advance oncology practice, this study sought to examine the extent to which fear of recurrence stemming from physical symptoms accounts for emotional distress in a large sample of adult survivors of cancer and to extend the … (leggi tutto)

Il lavoro deve essere interpretato nel panorama internazionale, nel quale il numero di lungosopravviventi e pazienti potenzialmente guariti dalla malattia oncologica sta progressivamente aumentando.
Lo studio americano punta i riflettori sulla valutazione oggettiva della paura della recidiva di malattia dei pazienti che hanno completato l’iter chirurgico e le successive terapie adiuvanti, suggerendo di integrare tale valutazione nel survivorship care plan. Infatti, la paura della recidiva non solo può causare distress emotivo ma anche condizionare i futuri comportamenti del soggetto, correlandosi a un significativo incremento del consumo alcolico e a una diminuzione della attività fisica quotidiana.
Gli autori lasciano intendere che potrebbe essere utile, in pazienti con elevato livello di ansia e timore, una valutazione psicologica per eventualmente organizzare un intervento specifico: in altri contesti sono stati avviati progetti ad hoc che prevedono un approccio vis-a-vis (programma CALM praticato al Princess Margaret Cancer Centre di Toronto e programma Conquer the fear presentato all’ASCO) o in remoto con interazione on-line medico-paziente (programma STREAM).
Per un approfondimento si suggerisce la lettura di Butow P, et al. “Fear of Cancer Recurrence: A Practical Guide for Clinicians” Oncology 2018 Jan 15;32(1):32 (leggi testo integrale).
TORNA INDIETRO