mercoledì, 21 aprile 2021
Medinews
2 Luglio 2013

EVIDENZE DALLA 13ESIMA ST. GALLEN INTERNATIONAL BREAST CANCER CONFERENCE 2013. COME ACCELERARE L’ACCESSO ALL’INNOVAZIONE PER LE PAZIENTI CON TUMORE DEL SENO?

La consapevolezza che il tumore del seno in stadio precoce sottenda diverse malattie, ciascuna delle quali richiede una terapia sistemica specifica, ha accompagnato la 13esima St. Gallen International Breast Cancer Conference 2013. Il meeting ha riunito 3600 partecipanti da quasi 90 nazioni in tutto il mondo. Il contenuto formativo era incentrato sull’approccio al trattamento primario e multidisciplinare del cancro della mammella allo stadio iniziale. L’incontro si è concluso con la St Gallen Breast Cancer Treatment Consensus, costituita da 40-50 tra i maggiori opinion leader con esperienza nel campo del trattamento del tumore del seno. La problematica maggiore che è emersa durante la Consensus Conference, i cui dati sono pubblicati sulla rivista Ecancermedicalscience (leggi abstract), è il divario tra ciò che è teoricamente possibile nel rischio stratificazione nel paziente, nel trattamento e nella gestione della pratica giornaliera. Secondo i ricercatori dell’European Institute of Oncology (IEO) di Milano è necessario trovare nuove strade per accedere all’innovazione, alla ricerca clinica e alla pratica giornaliera. Per assicurare un’innovazione continua che soddisfi i bisogni dei pazienti, l’alleanza terapeutica tra questi e la ricerca accademica guidata dovrebbe essere allargata a importanti aziende farmaceutiche e agli enti regolatori del farmaco per portare il rinnovamento nella pratica clinica con un unico sforzo. Bisogna unire i protagonisti principali del mondo della ricerca sul cancro del seno per delineare una strategia coordinata su scala internazionale, per sottoclassificare la malattia, condividere le risorse finanziarie e integrare i dati scientifici. L’obiettivo finale sarà quello di migliorare l’accesso a un ottimo standard di cure raggiungibile da tutti i pazienti in ogni nazione.
TORNA INDIETRO