mercoledì, 24 luglio 2024
Medinews
15 Maggio 2007

15 – MEDICI NELLE PIAZZE PER MISURARE LA PRESSIONE: “DOBBIAMO AUMENTARE L’INFORMAZIONE E I CONTROLLI” ROMA, 15 MAGGIO

La Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa – Lega italiana contro l’Ipertensione Arteriosa (SIIA) ha deciso di aderire alla giornata mondiale contro questa patologia, celebrata in tutto il pianeta il 17 maggio, promuovendo un’iniziativa concreta di informazione e prevenzione. Sabato 19 maggio, gli specialisti della SIIA incontreranno i cittadini nelle piazze per una misurazione gratuita della pressione arteriosa e per offrire consigli pratici sugli stili di vita adeguati per prevenire le malattie cardiovascolari. Per la prima volta, sarà offerta ai partecipanti anche la possibilità di sostenere attivamente la ricerca scientifica donando il proprio contributo, ricevendo in cambio un piccolo gadget: un promemoria simbolico per ricordare l’importanza di controllare frequentemente la pressione e adottare stili di vita salutari. L’ipertensione arteriosa è considerata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità la principale causa di mortalità per cause cardiovascolari, che provocano nel nostro Paese 240 mila decessi ogni anno. Ma è anche un problema sociale e sanitario gravemente sottostimato: in Italia ne soffrono 15 milioni di cittadini, ma solo una persona su 5 è curata in maniera adeguata
Per presentare la giornata e le future iniziative della SIIA, si terrà una conferenza stampa martedì 15 maggio alle 12.30 alla Residenza di Ripetta cui interverranno il prof. Enrico Agabiti Rosei, presidente SIIA, il prof. Bruno Trimarco, vice presidente SIIA, il prof. Alessandro Rappelli, Consigliere SIIA e delegato per le iniziative della Lega Italiana contro l’Ipertensione Arteriosa e il prof. Dario Manfellotto, consigliere SIIA.

Scarica la cartella stampa:

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

TORNA INDIETRO