Salute e società

PIEMONTE: ALESSANDRIA PER 3 GIORNI CAPITALE DELLA LOTTA AI TUMORI
IN PIAZZA DELLA LIBERTÀ IL FESTIVAL DELLA PREVENZIONE E INNOVAZIONE IN ONCOLOGIA

Alessandria, 14 giugno 2018 – Gianmauro Numico, Direttore Oncologia dell’Ospedale di Alessandria: “Nel capoluogo ogni anno 1.250 casi di cancro potrebbero essere evitati”. I camici bianchi nel motorhome per fornire consigli e spiegare l’importanza degli stili di vita sani contro le neoplasie. Il 32% dei cittadini è in sovrappeso e il 27% fuma

Alessandria diventa capitale della lotta al cancro. Il capoluogo piemontese ospita per 3 giorni la quindicesima tappa della nuova edizione del “Festival della prevenzione e innovazione in oncologia”. Un motorhome, cioè un pullman, sarà allestito dal 16 al 18 giugno in Piazza della Libertà, dove gli…

MALATTIA DI FABRY: FINO A 25 ANNI PER OTTENERE UNA DIAGNOSI CORRETTA
ITALIA ALL’AVANGUARDIA NEL MONDO PER L’ASSISTENZA AI PAZIENTI

Napoli, 12 giugno 2018 – E’ una patologia rara che riduce l’aspettativa di vita: - 30 anni rispetto al resto della popolazione. Il prof. Antonio Pisani (Università Federico II): “Si può manifestare in modo estremamente vario perché è causata da un gene che presenta 800 diverse mutazioni. Il nostro Paese è in prima linea nella ricerca”

E’ una patologia genetica rara, ma non rarissima, caratterizzata da un accumulo di particolari grassi in varie cellule dell’organismo. Colpisce soprattutto i reni, il sistema nervoso e l’apparato cardio-circolatorio e un paziente ha un’aspettativa di vita fino a 30 anni in meno rispetto al resto…

TOSCANA: GROSSETO PER 3 GIORNI CAPITALE DELLA LOTTA AI TUMORI
IN PIAZZA DE MARIA IL FESTIVAL DELLA PREVENZIONE E INNOVAZIONE IN ONCOLOGIA

Grosseto, 6 giugno 2018 – Carmelo Bengala, Direttore Oncologia dell’Ospedale di Grosseto: “Un corretto stile di vita potrebbe ridurre di circa il 40% i casi di cancro”. I camici bianchi nel motorhome per fornire consigli e spiegare l’importanza della prevenzione contro le neoplasie. L’adesione agli screening è superiore alla media regionale: il 75% delle donne ha eseguito la mammografia, il 60,6% il Pap test o il test HPV e il 50,7% dei cittadini si è sottoposto all’esame del sangue occulto nelle feci

Grosseto diventa capitale della lotta al cancro. Il capoluogo toscano ospita per 3 giorni la quattordicesima tappa della nuova edizione del “Festival della prevenzione e innovazione in oncologia”. Un motorhome, cioè un pullman, sarà allestito dall’8 al 10 giugno in Piazza De Maria, dove gli oncologi…

TUMORE DEL RENE: IL TASSO DI RISPOSTA GLOBALE RAGGIUNGE QUASI IL 40% CON PEMBROLIZUMAB IN PRIMA LINEA

Chicago, 5 giugno 2018 – La Prof.ssa Cora N. Sternberg, Direttore dell’Oncologia Medica dell’Ospedale San Camillo-Forlanini di Roma: “Sono risultati molto rilevanti. Il profilo di tollerabilità è migliore rispetto alle attuali alternative terapeutiche. E l’utilizzo di un singolo agente immunoterapico efficace e ben tollerato è meno costoso rispetto alle combinazioni di farmaci”

È efficace l’immunoterapia nei pazienti colpiti da tumore del rene metastatico mai trattati in precedenza (in prima linea). Lo dimostrano i risultati di un’analisi ad interim dalla Coorte A dello studio di fase II KEYNOTE-427 su 110 pazienti, presentati al congresso dell’American Society of Clinical…

Novità in medicina

LA SIR: “LE MALATTIE REUMATICHE COSTANO 4 MILIARDI L’ANNO
PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCI SONO LE VERE ARMI VINCENTI”

Amsterdam, 14 giugno 2018 – “I biosimilari? Una risorsa ma va lasciata la libertà prescrittiva allo specialista”

“In Europa, ogni anno spendiamo 200 miliardi di euro per l’assistenza socio-sanitaria ai malati reumatici. Oltre 4 miliardi l’anno solo in Italia. Si tratta di malattie in netta crescita in tutto il continente. L’obiettivo deve essere quello di incrementare la prevenzione e il numero di diagnosi…

LA SOPRAVVIVENZA LIBERA DA RECIDIVA È MIGLIORE E DURATURA CON NIVOLUMAB RISPETTO A IPILIMUMAB IN UN’AMPIA GAMMA DI PAZIENTI CON MELANOMA RESECATO IN STADIO III-IV

Nivolumab è l’unica terapia immuno-oncologica a dimostrare una superiorità rispetto al controllo attivo in questa popolazione di pazienti

I risultati aggiornati rappresentano il più lungo follow-up di qualsiasi inibitore di PD-1 nel trattamento adiuvante del melanoma

Chicago, 5 giugno 2018 - Bristol-Myers Squibb Company (NYSE: BMY) ha presentato i risultati aggiornati dello studio di Fase III CheckMate -238 che ha valutato nivolumab rispetto a ipilimumab in pazienti con melanoma in stadio IIIB/C o IV ad alto rischio di recidiva dopo resezione chirurgica…

NIVOLUMAB IN ASSOCIAZIONE CON IPILIMUMAB A BASSO DOSAGGIO (1mg/kg) OFFRE UNA QUALITÀ DI VITA MIGLIORE E DURATURA IN PAZIENTI CON CARCINOMA A CELLULE RENALI AVANZATO A RISCHIO INTERMEDIO O SFAVOREVOLE

Nello studio di Fase III CheckMate -214, il trattamento di nivolumab in associazione con ipilimumab, a basso dosaggio, ha portato a differenze statisticamente significative nei “patient-reported outcomes” dal basale rispetto a sunitinib nei due anni di follow-up

Nivolumab in associazione con ipilimumab, a basso dosaggio, è la prima terapia di combinazione immuno-oncologica approvata dall’FDA per questa popolazione di pazienti

Princeton, 4 giugno 2018 – Bristol-Myers Squibb Company (NYSE: BMY) ha presentato i risultati dei ‘patient-reported outcomes’ dello studio di Fase III CheckMate -214, in pazienti a rischio intermedio o sfavorevole con carcinoma a cellule renali avanzato trattati con la combinazione dei due farmaci…

TUMORE DEL RENE: “CHIRURGIA E FARMACI PER IMPEDIRE LE RECIDIVE
È ITALIANO IL PRIMO STUDIO AL MONDO SULLE CURE INTEGRATE”

Chicago, 2 giugno 2018 – Giuseppe Procopio, responsabile Oncologia Medica genitourinaria Istituto Tumori Milano: “La rimozione delle metastasi seguita dalla terapia medica funziona in un sottogruppo specifico di pazienti”. Al congresso in evidenza i miglioramenti della qualità di vita grazie all’immunoterapia

È italiano il primo studio al mondo che fornisce informazioni decisive sull’approccio multidisciplinare integrato, cioè sull’utilizzo della chirurgia e della terapia medica nel tumore del rene avanzato. Viene presentato oggi in una sessione orale al 54° Congresso dell’American Society of Clinical…

Anteprima news

13/06/18

TUMORE DEL COLON-RETTO: MEZZO MILIONE DI ITALIANI VIVE DOPO LA DIAGNOSI

Milano, 13 giugno 2018 – Per promuovere l’educazione dei clinici in tema di carcinoma del colon-retto metastatico, Bayer ha lanciato il progetto Evolving Oncology. L’obiettivo è individuare,…
08/06/18

L’FDA accetta la richiesta di nuovo farmaco: concessa la Priority Review a larotrectinib

Milano, 8 giugno 2018 – L’ente regolatorio americano, la Food and Drug Administration (FDA), ha accettato la richiesta di nuovo farmaco (New Drug Application, NDA) concedendo la Priority Review a…
08/06/18

SIMG: “SALUTIAMO CON SINCERI SENTIMENTI DI RISPETTO E DESIDERIO DI COLLABORAZIONE IL MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO”

Firenze, 8 giugno 2018 - “Salutiamo con sinceri sentimenti di rispetto e desiderio di collaborazione il Ministro della Salute, on. Giulia Grillo. Le auguriamo sopra ogni cosa di esaltare e migliorare…
05/06/18

NIVOLUMAB CON CHEMIOTERAPIA MOSTRA UNA SOPRAVVIVENZA LIBERA DA PROGRESSIONE MIGLIORE RISPETTO ALLA SOLA CHEMIOTERAPIA IN PAZIENTI CON TUMORE DEL POLMONE CON PD-L1 < 1% IN PRIMA LINEA

Chicago, 5 giugno 2018 - Bristol-Myers Squibb (NYSE: BMY) ha presentato oggi i risultati di una parte dello studio di Fase III CheckMate -227, che ha valutato la combinazione di nivolumab e ipilimumab…
04/06/18

FIMP: “BUON LAVORO AL NUOVO MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO”

Roma, 4 giugno 2018 – “La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) si complimenta con l’on. Giulia Grillo per la sua elezione alla guida del Ministero della Salute, Le augura buon lavoro e Le offre…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it