Salute e società

AIOM: “SOLO IL 4,2% DELLA SPESA È DESTINATO ALLA PREVENZIONE
UN PROGRAMMA E UNA REGIA UNICI PER IMPLEMENTARE LA LOTTA AI TUMORI”

Roma, 27 aprile 2017 – Il presidente Carmine Pinto: “Oggi il cancro è potenzialmente la più curabile e prevenibile delle patologie croniche. Chiediamo alle Istituzioni di definire una strategia unitaria contro la malattia. Così diminuiranno i nuovi casi e le morti, migliorerà la qualità di vita dei cittadini e saranno istituite le reti oncologiche regionali”

Un euro investito in prevenzione genera un risparmio nelle cure mediche pari a 2,9 euro. Il 40% dei casi di tumore (146mila diagnosi ogni anno in Italia) potrebbe essere evitato grazie agli stili di vita sani, all’applicazione delle normative per il controllo dei cancerogeni ambientali,…

MALATTIE INFANTILI: UNA SU TRE E’ PROVOCATA DA FATTORI AMBIENTALI
FIMP E ANTER INSIEME CONTRO L’INQUINAMENTO E PER LA TUTELA DELLA SALUTE

Parte l’alleanza tra i pediatri e l’Associazione che promuove le energie rinnovabili. Il dott. Giampietro Chiamenti: “I bambini sono le prime vittime dello smog e sono 10 volte più esposti ai rischi soprattutto nei primi 1.000 giorni di vita. Vogliamo sensibilizzare cittadini, famiglie e istituzioni su questi temi”

Sorrento (NA), 26 aprile 2017 – Il crescente inquinamento atmosferico ha portato, negli ultimi 10 anni, a un aumento delle patologie respiratorie infantili. In alcune regioni del Nord Italia è stato registrato un incremento fino al 15%. Inoltre, nei bambini con meno di cinque anni, il 33% delle…

APPELLO FIMP: “VALORIZZARE RUOLO, FUNZIONI E FORMAZIONE DEL PEDIATRA
PER FAVORIRE LA CURA, LA PREVENZIONE E L’UNIVERSALITA’ DEL SISTEMA SANITARIO”

Sorrento (NA), 22 aprile 2017 - Il presidente Giampietro Chiamenti: “Non sono necessarie riorganizzazioni o riforme radicali, basta dare maggiore peso e certezze operative al lavoro di migliaia di professionisti presenti su tutto il territorio”

“Per garantire a tutti i bambini e adolescenti italiani la migliore assistenza sanitaria è necessario valorizzare maggiormente il ruolo e le funzioni del pediatra di famiglia. Non c’è bisogno di una riorganizzazione della rete assistenziale, è sufficiente dare maggiore peso e certezza operativa al…

TUMORI: “IL 63% DELLE ITALIANE SCONFIGGE LA MALATTIA
MA È SCARSA L’ADESIONE AGLI SCREENING ANTI-CANCRO”

Roma, 21 aprile 2017 – Il presidente Carmine Pinto: “Guarigioni in costante aumento. Nel 2015 solo il 55% ha eseguito la mammografia e il 39,8% il Pap-test”. Carcinoma del polmone sempre più rosa: +34 di casi in 13 anni

Nel 2016 i tumori hanno colpito 176.200 italiane e oggi 1 milione e 700mila donne vivono dopo la diagnosi. Le percentuali di guarigione sono in costante aumento, infatti il 63% delle italiane colpite può affermare di aver sconfitto la malattia. E in una delle neoplasie femminili più frequenti,…

Novità in medicina

TUMORI UROLOGICI: 780MILA CITTADINI VIVONO DOPO LA DIAGNOSI
ITALIA AL PRIMO POSTO PER GUARIGIONI IN EUROPA

Napoli, 21 aprile 2017 - Aumenta il numero di persone che stanno lottando o hanno sconfitto queste neoplasie (erano 560mila nel 2012). L’immuno-oncologia efficace nel cancro del rene, della vescica e della prostata

Cresce nel nostro Paese il numero di pazienti con una diagnosi di tumore urologico. Sono oltre 780mila gli italiani che stanno lottando o hanno sconfitto un carcinoma della prostata (398mila), della vescica (253mila), del rene (97mila) e del testicolo (38mila). Erano “solo” poco più di 560mila nel…

“DOPO IL TUMORE DEL POLMONE L’IMMUNO-ONCOLOGIA APRE UNA NUOVA ‘ERA’
CANCRO DELLA VESCICA, PER LA PRIMA VOLTA IN 30 ANNI PASSO IN AVANTI NELLA CURA”

Roma, 27 marzo 2017 – Il prof. Carmine Pinto, presidente AIOM: “Si confermano importanti prospettive con questo approccio. È necessario garantire l’accesso alle terapie innovative per tutti i pazienti e la sostenibilità per il Servizio Sanitario”. Queste molecole migliorano la sopravvivenza e garantiscono una buona qualità di vita

In Italia le guarigioni dei pazienti colpiti da tumore del polmone (14,3%) e della vescica (78%) sono più alte rispetto al resto d’Europa (rispettivamente 13% e 68,6%). Queste percentuali sono destinate a migliorare in modo significativo grazie alle prospettive offerte dall’immuno-oncologia che…

TUMORI: “DIMINUISCONO I DECESSI IN ITALIA, -1134 MORTI NEL 2013
DIAGNOSI E TERAPIE ‘SU MISURA’ CON L’ONCOLOGIA DI PRECISIONE”

Roma, 22 marzo 2017 – Il prof. Carmine Pinto, presidente nazionale AIOM: “Per la prima volta un calo delle vittime. Passi in avanti grazie anche alla definizione del profilo molecolare della malattia con test specifici”. Nel melanoma la mutazione genetica è presente nel 50% dei pazienti

Per la prima volta diminuiscono in Italia i decessi per tumore: 1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351). Migliore adesione ai programmi di screening, efficacia delle campagne di prevenzione e nuove armi stanno evidenziando risultati significativi. Passi in…

TUMORE DEL SENO, IN UN ANNO + 2.000 NUOVI CASI MA DIMINUISCE LA MORTALITÀ
GLI ONCOLOGI: “IL 45% DELLE ITALIANE NON ESEGUE LA MAMMOGRAFIA”

Napoli, 10 marzo 2017 – In Campania solo il 37% delle donne si sottopone all’esame. La prof.ssa Stefania Gori (Presidente Eletto AIOM): “Se la malattia è individuata in fase precoce le guarigioni superano il 90%”. Questi successi sono dovuti anche alle terapie innovative ma ancora troppi vincoli rallentano la ricerca in oncologia

In Italia aumentano i nuovi casi di tumore del seno. Nel 2016 sono stati 50mila, 2.000 in più rispetto al 2015. La mortalità però è in costante diminuzione, in particolare nella fascia d’età compresa fra 50 e 69 anni (-1,9% ogni anno), a cui è indirizzato lo screening mammografico. È la…

Anteprima news

28/04/17

TUMORI: BERGAMO VIRTUOSA NEGLI SCREENING ANTI-CANCRO
OGNI ANNO 6.500 NUOVE DIAGNOSI, IL 40% EVITABILE CON UNO STILE DI VITA SANO

Bergamo, 28 aprile 2017 – Bergamo virtuosa per adesione ai programmi di screening anti-cancro. Nella città (nel 2015) il 62% della popolazione ha eseguito il test per la ricerca del sangue occulto…
27/04/17

A BERGAMO IL 1° FESTIVAL DELLA PREVENZIONE E INNOVAZIONE IN ONCOLOGIA

Bergamo, 26 aprile 2017 - La lotta ai tumori scende in piazza a Bergamo grazie alla collaborazione con Ats, ospedali pubblici e accreditati e associazioni del mondo della salute. L’undicesima tappa…
24/04/17

FIMP: “SERVE UN’ALLEANZA GLOBALE CONTRO GLI STILI DI VITA SCORRETTI”

Sorrento (NA), 24 aprile 2017 – Creare un fronte comune contro gli stili di vita scorretti degli adolescenti italiani. Per questo è necessario rafforzare l’alleanza tra pediatri, medici di medicina…
19/04/17

‘Report’ su vaccinazione anti-HPV ha fatto disinformazione

Roma, 19 aprile 2017 - Il Board del Calendario della Vita esprime la propria indignazione per quanto andato in onda lunedì 17 aprile a proposito della vaccinazione anti-HPV nel corso della…
14/04/17

I PEDIATRI: “CON L’INQUINAMENTO AUMENTANO L’INFERTILITA’ E I DISTURBI ALLA SFERA GENITALE”

Roma, 14 aprile 2017 – L’inquinamento ambientale può portare tanti problemi alla salute dei giovanissimi. Tra questi la diminuzione di numero di spermatozoi e quindi la riduzione della fertilità e…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it