giovedì, 26 novembre 2020
Medinews
27 Ottobre 2008

USA: 6 MEDICI SU 10 DANNO FARMACI ATTIVI AL POSTO DI PLACEBO

Più della metà dei medici americani abitualmente prescrive farmaci attivi al posto di placebo ai propri pazienti. Lo rivela uno studio realizzato su scala nazionale che ha coinvolto un campione di 679 medici internisti americani realizzato da ricercatori del National Institute of Health e pubblicato sul British Medical Journal. In precedenza altri studi condotti in Svezia, Nuova Zelanda, Israele, Gran Bretagna e Danimarca avevano mostrato risultati simili. Il 57 per cento dei medici ha ammesso di ricorrere a questa pratica, ritenendola eticamente accettabile. Solo il tre per cento dei medici usa prescrivere semplici placebo. La stragrande maggioranza invece prescrive ai propri pazienti o antidolorifici (41 per cento) o vitamine (38 per cento). In alcuni casi si è arrivati a prescrivere antibiotici (13 per cento) e sedativi (13 per cento).
TORNA INDIETRO