giovedì, 3 dicembre 2020
Medinews
21 Febbraio 2011

UN TERZO DECESSI PER CANCRO È EVITABILE MUTANDO STILE VITA

Il 34% dei 7,6 milioni di morti per cancro che si sono verificati nel 2008, pari 7300 decessi al giorno, erano potenzialmente evitabili attraverso la prevenzione di fattori di rischio. E’ quanto sostiene Otis Brawley, direttore medico dell’American Cancer Society, in un editoriale di accompagnamento alla seconda edizione del Global Cancer Facts & Figures. “L’applicazione, in tutto il mondo, delle conoscenze esistenti per tenere sotto controllo lo sviluppo del cancro secondo le capacità e lo sviluppo economico dei singoli Paesi o regioni potrebbe portare a un’ulteriore prevenzione dei decessi per cancro nei prossimi 2-3 decenni – scrive Brawley – Per raggiungere quest’ obiettivo le agenzie di salute pubblica nazionali e internazionali, insieme ai governi e al settore privato, devono collaborare per lo sviluppo e l’attuazione di programmi anti-cancro nazionali e regionali”.
TORNA INDIETRO