Medinews
5 Dicembre 2013

ULTERIORE VALUTAZIONE DI TACE PER IL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA EPATICO: RACCOMANDAZIONI E REVISIONE DI ESPERTI INTERNAZIONALI

Consenso sulla definizione di fallimento di questa terapia per il tumore in stadio intermedio per riconoscere con maggior accuratezza quando abbandonarne l’uso

I pazienti con carcinoma epatico non operabile normalmente ricevono chemio-embolizzazione endoarteriosa (TACE) o terapie sistemiche per il tumore in stadio intermedio e avanzato. Tuttavia, i pazienti con carcinoma epatico in stadio intermedio spesso mostrano esiti clinici non soddisfacenti anche dopo cicli ripetuti di TACE ed esiste grande incertezza sui criteri di valutazione se ripetere o interrompere il trattamento. A luglio 2012, un pannello di esperti per l’opinione sugli interventi nel carcinoma epatico (EPOIHCC) è stato convocato a Shangai allo scopo di raggiungere un consenso sull’utilizzo di TACE, in particolare sulla valutazione del ‘fallimento’ di questo trattamento. A questo fine, l’attuale pratica clinica nel continente asiatico è stata riesaminata in dettaglio dopo inclusione dei dati di sicurezza ed efficacia della TACE da sola o in combinazione con terapie target sistemiche per il trattamento del carcinoma epatico in stadio intermedio. I ricercatori del National Taiwan University Hospital di Taipei hanno quindi riassunto, in questa revisione pubblicata sulla rivista Liver International (leggi abstract), l’evidenza discussa e fornito le raccomandazioni sull’uso di TACE nel carcinoma epatico in stadio intermedio non operabile. Un consenso chiave riguardava le attuali definizioni di fallimento della TACE, non utili, secondo gli esperti, nel differenziare le diverse situazioni in cui la TACE non risulti più in grado di controllare il tumore sia a livello locale che sistemico. Ridefinendo questi concetti è possibile quindi offrire un’indicazione più chiara del momento in cui la TACE si debba ripetere o quando, più importante, debba essere interrotta.


Liver Cancer Newsgroup – Numero 12 – Dicembre 2013
TORNA INDIETRO