mercoledì, 8 febbraio 2023
Medinews
6 Luglio 2010

TROPPO FRUTTOSIO PUO’ PROVOCARE IPERTENSIONE

Il fruttosio aumenta la pressione sanguigna e sopra una certa quantità giornaliera può dare ipertensione. L’ulteriore conferma arriva da un’analisi, condotta dalla University of Colorado, Denver, Usa, dei dati relativi a più di 4.500 adulti. L’indagine includeva domande su tutte le fonti di fruttosio, mentre la maggior parte degli studi precedenti si erano concentrati sulle bevande analcoliche. In media si è trovato che i partecipanti indagati consumavano 74 grammi di fruttosio (contenuto anche in frutta, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio e zucchero da tavola) al giorno, circa l’importo di quattro bevande analcoliche. Dopo l’aggiustamento per fattori come l’obesità, altre patologie, assunzione di altri zuccheri, sale o alcool, le probabilità di avere ipertensione risultavano in media del 77% più elevate in chi superava la media giornaliera di assunzione di fruttosio.

Reuters – Journal of the American Society of Nephrology
TORNA INDIETRO