venerdì, 23 luglio 2021
Medinews
15 Giugno 2017

The Effect of Positive SWOG Treatment Trials on Survival of Patients With Cancer in the US Population

Recently, tremendous prominence has been given to the investigation of the effect of different research processes as part of the Cancer Moonshot. More than half a century ago, the National Cancer Institute (NCI) established a network of publicly funded cancer cooperative research groups to systematically evaluate new treatments for efficacy and safety. To examine the extent to which positive NCI-sponsored cancer treatment trials have benefited patients with cancer in … (leggi tutto)

Investire nella ricerca premia: l’affermazione sembra scontata, ma è bene ricordarlo, visto che in tempo di difficoltà finanziarie spesso l’investimento viene “tagliato” come se si trattasse di una spesa superflua. L’articolo pubblicato su JAMA Oncology dimostra il beneficio associato con l’adozione, nella pratica clinica, dei risultati positivi degli studi sponsorizzati negli scorsi decenni dal National Cancer Institute statunitense e condotti nell’ambito del gruppo cooperativo SWOG. Un grande numero di anni di vita “sottratti” al cancro e guadagnati. Naturalmente, il calcolo degli anni di vita guadagnati grazie agli studi è comunque impietoso se rapportato all’impatto complessivo della patologia oncologica, ma è comunque un segnale forte. Con tutte le approssimazioni e i limiti dell’analisi, un invito ad investire nella ricerca ed un segnale che importanti progressi possono essere fatti non solo con studi che sperimentano farmaci innovativi, ma anche con studi “pragmatici” ed accademici.
TORNA INDIETRO