Medinews
19 Aprile 2019

Survival Impact of Optimal Surgical Cytoreduction in Recurrent Epithelial Ovarian Cancer with Brain Metastasis

The aim of this study was to determine the clinicopathological characteristics, treatment details and outcome of patients with brain metastasis from epithelial ovarian carcinoma (EOC). This study included 21 patients diagnosed with brain metastasis from EOC between 1999 and 2009. Median age was 61 years (range 38-77). The median time elapsed from EOC diagnosis to brain metastasis detection was 32 months. Single brain metastases were found in 10 (48%) cases, and … (leggi tutto)

Lo studio analizza una casistica retrospettiva di 21 pazienti con recidiva di carcinoma ovarico con metastasi cerebrali e ne analizza il comportamento clinico. La metastasi cerebrale è un evento raro nel carcinoma ovarico, ma sembra che le pazienti con la mutazione BRCA abbiano una incidenza aumentata.
Lo studio documenta che la metastasi cerebrale rimane un evento che segna la prognosi con una sopravvivenza globale post-diagnosi di 9 mesi, ma alcuni fattori prognostici sono stati identificati e credo siano molto utili nel counseling con la paziente: l’intervallo libero da malattia tra la diagnosi primaria e e la diagnosi di metastasi cerebrale, l’aver effettuato una asportazione chirurgica completa della lesione e la successiva radioterapia.
TORNA INDIETRO