lunedì, 15 luglio 2024
Medinews
22 Dicembre 2009

SULL’ORIGINE DELLA LEUCEMIA – LETTURA MAGISTRALE HAM-WASSERMAN

La lettura magistrale Ham-Wasserman, in onore degli ematologi Thomas Hale Ham e Louis R. Wasserman, è tenuta ogni anno da un ematologo, non statunitense, che ha contribuito in modo significativo allo sviluppo della materia. Quest’anno, la lettura è stata tenuta dal professor Melvin Greaves dell’Institute of Cancer Research di Sutton in Gran Bretagna.
In occasione della celebrazione del 200esimo anniversario dalla nascita di Charles Darwin e del 150esimo anniversario dalla pubblicazione del libro “Sull’Origine delle Specie”, il prof. Greaves ha focalizzato la lettura sull’origine della leucemia linfoblastica acuta (LLA) del bambino, e sviluppata nel libro “Cancer: The Evolutionary Legacy”, che offre una prospettiva evoluzionista del biologo circa questo tipo di neoplasia ematologica. In una serie di eleganti studi, il prof. Greaves ha dimostrato che in molti casi la LLA del neonato può essere ricondotta a eventi genetici in utero. Tutti studi supportati da analisi su gemelli monozigoti, esami ematici dei neonati e analisi di sangue ombelicale. Gli studi genetici su sangue neonatale mediante ‘Guthrie card’ e ombelicale hanno dato una concordanza che si avvicinava al 100% nella LLA del neonato e al 10% nella LLA dei precursori delle cellule B. Le stesse metodiche sono state impiegate in bambini sani alla nascita che avevano sviluppato LLA in un periodo successivo. Anomalie genetiche tipiche della LLA sono state identificate anche nel sangue di bambini che non hanno poi sviluppato la malattia. Queste ricerche hanno portato Greaves a presentare un modello di genesi di alcune forme di LLA pediatrica a due ‘step’, questo prevede una prima modificazione genetica in utero ed una seconda dopo la nascita. Le alterazioni si manifesterebbero durante l’infanzia, anche se la leucemia si potrà sviluppare solo in alcuni individui, mentre la maggioranza dei bambini rimarrà sano.


SIEnews – Numero 23 – 23 dicembre 2009
TORNA INDIETRO