sabato, 25 settembre 2021
Medinews
20 Gennaio 2009

STUDIO, UNA PILLOLA PER ATTENUARE GLI EFFETTI NEGATIVI DEL FUMO DI SIGARETTA

Una pillola in grado di attenuare alcuni degli effetti negativi del fumo sulla salute potrebbe diventare presto realtà. Un gruppo di ricercatori della Boston University School of Medicine ha individuato 28 molecole prodotte in quantità anomale nelle cellule che rivestono le vie respiratorie dei fumatori. Se i livelli di queste molecole venissero ripristinati, proprio come sono nei ‘non fumatori’, sarebbe possibile migliorare le condizioni di salute dei fumatori che non sono stati in grado di rinunciare al vizio. I dettagli della scoperta sono stati pubblicati su ‘Proceedings of the National Academy of Science’. I ricercatori hanno preso campioni di cellule dalle vie respiratorie di 10 fumatori e 10 ‘non fumatori’. Hanno così identificato 28 ‘microRna’, risultati alterati nei fumatori. “Questi microRna”, ha spiegato Avrum Spira, che ha coordinato lo studio, “servono a regolare l’espressione genica dei cambiamenti avvenuti nelle persone che fumano e che si collegano alle malattie causate dal fumo, come il cancro”. Uno di questi microRna, chiamato ‘mir-218’, sembra avere il controllo di un gruppo di geni che di solito proteggono le cellule dei polmoni e delle vie respiratorie dal danno ossidativo causato dal fumo. “Riteniamo che il livello di attività (di ‘mir-218’) sia fondamentale nel modo in cui un fumatore si difende dal possibile sviluppo di malattie polmonari”, ha detto Spira. Gli altri microRna individuati contribuiscono a regolare la proliferazione e la crescita delle cellule delle vie respiratorie. Per questo i ricercatori credono che dare ai fumatori un farmaco speciale, ovvero dei supplementi di ‘mir-218’, potrebbe permettere loro di attenuare i danni del fumo.
TORNA INDIETRO