mercoledì, 1 febbraio 2023
Medinews
23 Marzo 2010

STUDIO COLLEGA DISFUNZIONE ERETTILE CON INFARTO E ICTUS

Dopo un follow-up di 5 anni su più di 1.500 uomini con problematiche cardiovascolari, appartenenti a 13 diverse nazionalità, ricercatori tedeschi dell’Università di Saarland hanno evidenziato che chi aveva problemi di disfunzione erettile risultava fino a due volte più a rischio di infarto o morte rispetto a chi non soffriva di tale disfunzione. Il rischio di un ictus era del 10% maggiore e quello di un ricovero in ospedale per insufficienza cardiaca del 20% superiore. I ricercatori raccomandano perciò agli uomini che assumono farmaci per la disfunzione erettile di sottoporsi anche a controlli cardiovascolari.

Adn – Circulation
TORNA INDIETRO