Medinews
26 Marzo 2013

STEFANIA GORI NUOVO DIRETTORE DEL REPARTO ONCOLOGICO DEL NEGRAR DI VERONA

La dottoressa e tesoriere AIOM Stefania Gori è il nuovo direttore dell’Unità operativa di Oncologia dell’Ospedale Sacro Cuore-Don Calabria di Negrar. Originaria di Fabro, in provincia di Terni, assume la guida del reparto dopo la prematura scomparsa del Presidente AIOM Marco Venturini, avvenuta nel dicembre del 2011. Specialista in Medicina interna e in Oncologia, Stefania Gori, dopo aver frequentato per due anni l’Istituto Tumori di Milano, ha lavorato dal 1987 a oggi nell’Oncologia medica dell’Azienda ospedaliera di Perugia, dove dal 2008 ha ricoperto l’incarico di responsabile della degenza oncologica. Tra i numerosi incarichi a livello nazionale, ha coordinato la stesura delle linee guida AIOM per la diagnosi e la terapia del carcinoma alla mammella. Inoltre è coordinatrice del progetto speciale AIOM di cardio-oncologia per una gestione appropriata del paziente sottoposto a terapie potenzialmente tossiche per il cuore. “Sono molto contenta e onorata di questo mio nuovo incarico – ha affermato la dottoressa Gori –. Tutto ciò che facciamo deve essere sempre a servizio delle nostre pazienti sia nel lavoro quotidiano, sia nell’aggiornamento scientifico, sia nel nostro impegno nelle associazioni scientifiche e di volontariato”.
TORNA INDIETRO