sabato, 13 luglio 2024
Medinews
31 Luglio 2012

SPENDING REVIEW: CONFERENZA REGIONI CHIEDE UN TAVOLO CON AGENAS

“L’impianto del decreto legge di spending review, combinato agli effetti delle precedenti manovre finanziarie, non consente di sottoscrivere il nuovo Patto per la salute 2013-2015, compromettendo così la sostenibilità e la gestione del sistema sanitario nazionale”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani. “Siamo in presenza di tagli lineari alla sanità e non di una reale ed efficace riduzione degli sprechi – ha sottolineato Errani -. Noi siamo pronti a discutere nel merito sul contenimento dei costi e azzeramento degli sperperi. Non vogliamo mettere in discussione l’attuazione della revisione di spesa perché ci rendiamo conto della difficilissima fase in cui si trova il nostro Paese”. “La nostra proposta al Governo – ha ricordato il Presidente Errani – è quella di attivare un tavolo di lavoro congiunto, con il supporto dell’Agenas, per la verifica puntuale sui prezzi di riferimento, sui dati relativi al settore dei beni e servizi e delle tariffe”. Dal canto suo il Ministro della Salute Renato Balduzzi, durante un’audizione della Commissione Bilancio del Senato, ha fatto sapere che sarà possibile realizzare qualche modifica al decreto, anche se non ha specificato in che termini.
TORNA INDIETRO