sabato, 15 giugno 2024
Medinews
30 Marzo 2009

SPECIALIZZANDI: FNOMCEO, BENE ACCORDO SU FABBISOGNI

Finalmente raggiunto l’accordo sui fabbisogni dei medici specialisti da formare, e la Fnomceo esprime la sua piena soddisfazione. Durante l’ultima conferenza Stato-Regioni del 25 marzo, infatti, si è raggiunto l’accordo sul fabbisogno di specialisti da formare per i prossimi tre anni accademici. “Adesso non deve esserci alcun ritardo burocratico – ha dichiarato il vicepresidente della Fnomceo, Maurizio Benato – per fare in modo che il bando esca entro la prima decade di aprile”. Solo così, infatti, le prove del concorso potranno svolgersi entro la fine di giugno 2009: ciò consentirebbe la partecipazione a tali prove dei laureati nell’anno accademico 2007-2008, evitando, nel contempo, un’incongrua sovrapposizione con i neoabilitati del prossimo luglio. Da parte sua, il Miur, in osservanza di due decreti ministeriali rispettivamente del 2005 e del 2006, è, inoltre, orientato ad avviare una fase di razionalizzazione delle Scuole di Specializzazione mediche. Per l’anno accademico 2008/2009, è stata così raggiunta l’intesa di non procedere all’istituzione di nuove Scuole di Specializzazione, se non in numero esiguo e limitatamente alla Medicina di Emergenza e Urgenza. “La razionalizzazione avrà come obiettivo una migliore qualità dell’assistenza – ha concluso Benato – perché fornirà specialisti sempre più qualificati”.
TORNA INDIETRO