venerdì, 24 maggio 2024
Medinews
16 Luglio 2013

SOTTOSEGRETARIO FADDA: IL SSN NON PUÒ SUBIRE ULTERIORI TAGLI

“Il sistema sanitario nazionale non può e non deve sopportare altri tagli se non se ne vuole compromettere l’universalità, quindi diciamo “no” a tagli lineari di settore”. E’ quanto ha affermato, la scorsa settimana a margine di un incontro, il Sottosegretario alla Salute, Paolo Fadda. “Non abbiamo permesso nuovi aumenti per gli utenti, come invece era previsto in precedenza – ha aggiunto Fadda – e oggi ci troviamo a un punto di snodo per l’Italia: bisogna ripensare al modello organizzativo del sistema sanitario, con una forte condivisione delle parti sociali”. Per il Sottosegretario alla Salute, “bisogna mettere al centro il “cittadino-malato” che deve essere responsabilizzato, e questo sarà uno degli argomenti principali dei prossimi incontri con le istituzioni e i sindacati. Solo con la collaborazione forte tra tutti – ha concluso il Fadda – si può migliorare la sanità italiana, e un nuovo patto sulla salute è il primo passo”.
TORNA INDIETRO