venerdì, 27 novembre 2020
Medinews
26 Marzo 2012

SOTTOSEGRETARIO CARDINALE: AFFIDARE GLI OSPEDALI DISMESSI A COOP DI MEDICI

Affidare i piccoli ospedali ad associazioni di medici di medicina generale, specialisti, cooperative di giovani dottori, secondo criteri di massimo impegno quotidiano e orario. E’ questa la proposta lanciata la scorsa settimana dal Sottosegretario alla Salute Adelfio Elio Cardinale. “Questa iniziativa deve collocarsi in un più ampio progetto che preveda una maggiore organizzazione dei servizi sanitari nei centri urbani minori. Queste strutture – ha affermato il Sottosegretario – potranno adempiere al ruolo di “cittadelle” di medicina del territorio. Tale riorganizzazione contribuirebbe inoltre alla necessaria salvaguardia delle strutture edilizie. I recenti casi di affollamento, intasamento e disorganizzazione dei pronto soccorso in grandi ospedali cittadini e metropolitani – ha evidenziato Cardinale – hanno aperto una riflessione che porta alla necessità di potenziare la medicina del territorio e dei servizi di prossimità, al fine di arginare il fenomeno dell’alto numero di pazienti che si rivolgono impropriamente ai Dea per patologie anche banali”.
TORNA INDIETRO