lunedì, 25 ottobre 2021
Medinews
17 Ottobre 2014

SOPRAVVIVENZA DEI PAZIENTI CON MELANOMA CON METASTASI CEREBRALI TRATTATI CON IPILIMUMAB E RADIOCHIRURGIA STEREOTASSICA


Storicamente, il melanoma con metastasi cerebrali ha una prognosi sfavorevole. In questa revisione retrospettiva delle cartelle cliniche, i ricercatori della Medical University of South Carolina di Charleston hanno descritto gli ‘outcome’ dei pazienti con melanoma in stadio IV, con metastasi cerebrali, trattati con ipilimumab e radiochirurgia stereotassica (SRS) cerebrale. Nello studio pubblicato sulla rivista Cancer Medicine, sono stati identificati tutti i pazienti con melanoma metastatico trattati con ipilimumab tra giugno 2010 e settembre 2012 che, al momento della somministrazione del farmaco, sono stati stratificati per presenza (A) o assenza (B) di metastasi cerebrali. Tutti i pazienti che presentavano metastasi cerebrali hanno ricevuto SRS. La sopravvivenza globale (OS) è stata definita come l’intervallo di tempo dalla data della diagnosi di stadio IV della malattia e tempo della somministrazione di ipilimumab alla morte o all’ultima visita di follow-up. Le curve di sopravvivenza sono state stimate utilizzando il metodo di Kaplan-Meier, mentre i modelli di rischio proporzionale di Cox sono stati usati per calcolare gli hazard ratio (HR). Nello studio, 5 dei 10 pazienti nella coorte A e 10 dei 21 nella coorte B erano deceduti alla data dell’ultimo follow-up. Nella coorte A, il numero mediano di lesioni trattate con SRS era 3. La sopravvivenza mediana dalla data di stadiazione del tumore (stadio IV) nelle coorti A e B era rispettivamente di 29,3 e 33,1 mesi (HR 0,93; p = 0,896). La sopravvivenza mediana dalla somministrazione di ipilimumab al ciclo 1 era 16,5 e 24,5 mesi, rispettivamente nelle coorti A e B (HR 1,05; p = 0,931) e i tassi di sopravvivenza a 3 anni dalla data della prima somministrazione di ipilimumab (ciclo 1) nelle coorti A e B erano rispettivamente pari al 50% (IC 95%: 27 – 93) e 39% (IC 95%: 19 – 81). Inoltre, 8 dei 10 pazienti nella coorte A hanno mantenuto un buon performance status. In conclusione, la sopravvivenza dei pazienti con metastasi cerebrali di melanoma, trattati con ipilimumab in combinazione alla SRS, può essere comparabile a quella dei pazienti che non sviluppano metastasi cerebrali.

Survival of melanoma patients with brain metastases treated with ipilimumab and stereotactic radiosurgery. Cancer Medicine 2014 Aug 28 [Epub ahead of print]
TORNA INDIETRO