domenica, 5 febbraio 2023
Medinews
2 Febbraio 2010

SIBUTRAMINA RITIRATA PER EFFETTI COLLATERALI CARDIOVASCOLARI

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha disposto l’immediato ritiro di tutti i farmaci contenenti sibutramina (nomi commerciali: Ectiva e Reductil) incluse le preparazioni magistrali approntate in farmacia. Si tratta di medicinali indicati per la cura del sovrappeso e dell’obesità nei pazienti portatori di fattori di rischio come diabete o dislipidemia. Il provvedimento recepisce la valutazione dell’Agenzia europea dei farmaci (EMEA), che ha riscontato un rapporto rischio-beneficio sfavorevole per tali farmaci. In particolare secondo precedenti studi della Fda americana, gli effetti collaterali che potrebbero manifestarsi sono ipertensione polmonare, ictus e infarto.
TORNA INDIETRO