lunedì, 30 novembre 2020
Medinews
9 Maggio 2011

RICERCA: CDM APPROVA IL CREDITO D’IMPOSTA PER IMPRESE E UNIVERSITA’

La ricerca sanitaria svolta da imprese farmaceutiche, università ed enti di ricerca beneficerà del credito d’imposta, grazie all’approvazione del provvedimento relativo avvenuta giovedì scorso da parte del Consiglio dei ministri. E’ quanto ha annunciato il ministro della Salute Ferruccio Fazio. “Il credito d’imposta è un’ulteriore azione per incentivare la ricerca farmaceutica – ha sottolineato Fazio – che si aggiunge al decreto sulla sperimentazione clinica, approvato in Cdm e ora in discussione alla Camera, ai 300 milioni di euro stanziati dal ministero della Salute e ad altri finanziamenti come quelli per i progetti bandiera del ministero dell’Istruzione, università e Ricerca”. “Questo importante impegno, fortemente voluto dal presidente Berlusconi e dal Ministro Tremonti – ha concluso il ministro – contribuirà a mantenere la ricerca medica e farmaceutica italiana all’avanguardia nel mondo”.
TORNA INDIETRO