venerdì, 27 novembre 2020
Medinews
19 Dicembre 2011

RAPPORTO SIC 2010: BOOM DI PRESTAZIONI SPECIALISTICHE

In Italia cresce il numero delle prestazioni specialistiche, che toccano quota 1 miliardo 335 milioni, vale a dire 22,24 prestazioni annue per ogni cittadino. Esplode, inoltre, il numero delle ricette, con 220 milioni di prescrizioni in più nel giro degli ultimi 10 anni, senza capire quanto costa ogni registrazione’. E’ quanto emerge dal Rapporto “SIC Sanità in Cifre 2010”, elaborato dal centro Studi di Federanziani, in collaborazione con il CEIS di Tor Vergata e con la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dall’indagine risulta che nell’ultimo anno sul versante ticket i cittadini hanno speso oltre 130 milioni di euro, passando da un ticket medio pro capite di 14,34 euro nel 2009 ai 16,56 euro nel 2010, con aumento dunque di circa il 15% in un solo anno. “Occorre essere più incisivi nella guerra agli sprechi adottando misure semplici e razionali – ha affermato Roberto Messina, presidente di Federanziani – migliorando la comunicazione tra Asl e Asl”. L’analisi delle tabelle del rapporto evidenzia come il numero delle strutture ambulatoriali e dei laboratori presenti sul territorio nazionale sia sceso da 4.120 strutture del 2006 a 3.887 del 2008. Cresce invece il numero delle strutture accreditate private residenziali, che passano da 3.493 a 3.901.
TORNA INDIETRO