Medinews
19 Aprile 2013

PUNTO DI VISTA DEL PAZIENTE SUL FOLLOW-UP A LUNGO TERMINE DEL MELANOMA CUTANEO LOCALIZZATO

Poco è conosciuto sul valore del follow-up a lungo termine per il melanoma cutaneo localizzato dal punto di vista del paziente. Questo studio, pubblicato sulla rivista European Journal of Surgical Oncology, ha esplorato i benefici e i potenziali aspetti negativi di questo follow-up: le impressioni del paziente sulla variazione di frequenza delle visite di controllo e sulle raccomandazioni specificamente rivolte al paziente per migliorare le cure a lungo termine. I ricercatori della Sydney Medical School, University of Sydney, hanno condotto analisi qualitative di 29 interviste approfondite con pazienti australiani sottoposti a follow-up prolungato dopo trattamento chirurgico del melanoma in stadio I e II. I benefici percepiti dal pazienti riguardo il follow-up hanno incluso la rassicurazione, il rilevamento precoce di nuovi melanomi o tumori cutanei non-melanoma, formazione per un adeguato autoesame della pelle, opportunità di porre domande e rinforzo sui comportamenti di esposizione sicura al sole. Gli aspetti negativi includevano: ansia nel periodo precedente e durante le visite di follow-up, disagio del viaggio per portarsi al luogo della visita e perdita di tempo dal lavoro. I pazienti mostravano ampie variazioni sia nell’impegno per l’autoesame della cute che nelle impressioni sulle escissioni cutanee multiple, ma consideravano molto importante un accesso libero alle visite degli specialisti (senza appuntamento). La maggior parte dei pazienti pensava che gli intervalli tra le visite di follow-up dovessero essere estesi a 12 mesi se confermati da un clinico. In definitiva, secondo questo studio, sia i benefici che gli aspetti negativi del follow-up dovrebbero essere discussi con i pazienti quando si decide un piano di follow-up del melanoma per bilanciare l’ansia in eccesso e rassicurare il paziente. Un intervallo di 12 mesi tra le visite di follow-up sembra più accettabile anche per i pazienti.

Patients’ perspectives of long-term follow-up for localised cutaneous melanoma. European Journal of Surgical Oncology 2013 Mar; 39(3):297
TORNA INDIETRO