sabato, 4 febbraio 2023
Medinews
22 Dicembre 2009

PIU’ RISCHI CARDIOVASCOLARI PER CHI HA AVUTO UN TUMORE INFANTIL

I bambini e i giovani che sopravvivono a un tumore hanno un rischio significativamente più elevato di sviluppare malattie cardiovascolari da adulti a causa delle cure per il cancro cui sono stati sottoposti, affermano i ricercatori guidati da Daniel Mulrooney della University of Minnesota, Usa Lo studio pubblicato sul British Medical Journal è stato condotto su più di 14.000 persone sopravissute al tumore da bambini, i cui dati sono stati confrontati con quelli di quasi 4.000 fratelli di parte degli stessi bambini. Si è scoperto che i giovani adulti sopravvissuti a un cancro da bambini o da adolescenti rischiano significativamente di più malattie cardiovascolari come insufficienza cardiaca e infarto rispetto ai loro coetanei che non hanno avuto un tumore, e che tale rischio si protrae fino a 30 anni dopo le cure.

Reuters – British Medical Journal
TORNA INDIETRO