sabato, 25 giugno 2022
Medinews
19 Marzo 2012

PER IL MINISTRO BALDUZZI L’INTRAMOENIA NON È UN PROBLEMA DI REGOLE

“Abbiamo situazioni regionali dove i problemi legati all’intramoenia sono stati risolti con le stesse regole che sono a disposizione di tutti. Ciò significa che non è un problema di norme ma di applicazione”. E’quanto ha affermato, a margine di un convegno, il Ministro della Salute Renato Balduzzi. “Come ho già anticipato, in Commissione Parlamentare, nei prossimi giorni presenterò una proposta per riportare a regime il problema dell’intramoenia senza penalizzare inutilmente nessuno ma riuscendo a mettere con maggiore chiarezza delle regole – ha aggiunto Balduzzi – che possano essere facilmente controllate e rispettate. Il nostro obiettivo finale è il miglioramento del SSN”. “La sanità italiana ha grandi disuguaglianze. – ha infine ricordato il Ministro – La discussione per il 2012 deve partire proprio da dove è più marcato questo problema, che non può essere ridotto alla sola povertà di risorse. Per questo, è importante la portabilità del diritto della salute su tutto il territorio nazionale, che significa garantire livelli di assistenza uniformi in tutto il Paese”.
TORNA INDIETRO