mercoledì, 2 dicembre 2020
Medinews
23 Febbraio 2009

PARTE DA TREVISO LIBRETTO SANITARIO ON LINE

L’Azienda Ulss 9 di Treviso apripista del Libretto sanitario elettronico, un servizio che consente ai cittadini di avere a disposizione un proprio archivio digitale personale per conservare, visualizzare e scaricare i referti medici online. L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra Ulss 9 di Treviso e Postecom, società del gruppo Poste Italiane, è stata illustrata a Treviso, presente il ministro del welfare, Maurizio Sacconi. ”E’ una sorta di cartella clinica virtuale – ha detto il ministro – che consente di mettere una persona al centro del servizio socio sanitario, e di prenderla in carico dal concepimento alla morte naturale, e alla persona di partecipare attivamente al proprio stato di salute, verificando l’appropriatezza delle prestazioni. Tanti vantaggi, tra i quali l’attenuazione del rischio clinico, perché in condizioni d’urgenza quando si entra in ospedale e’ importante che il medico conosca la condizione della persona attraverso il fascicolo sanitario elettronico. Un’iniziativa che dovrà essere estesa in tutto il Paese”.
TORNA INDIETRO