sabato, 31 luglio 2021
Medinews
30 Gennaio 2012

PANI: L’AIFA STUDIA UN NUOVO REGOLAMENTO SUL CONFLITTO DI INTERESSI FRA MEDICI E CASE FARMACEUTICHE

L’Aifa e il Ministero della Salute stanno studiano un regolamento sul conflitto d’interessi che si può verificare fra medici clinici e case farmaceutiche. E’ quanto ha sostenuto il direttore generale dell’Agenzia del Farmaco Luca Pani. “Tra gli obiettivi principali vi è quello di riposizionare i clinici in punti chiave del processo registrativo – ha affermato il numero uno dell’Aifa – in modo da rendere i criteri di inclusione e di esclusione dei malati negli studi maggiormente rispondenti alle situazioni che si verificano nella vita reale e nelle diverse patologie. Può, infatti, accadere che clinici eminenti e di grande esperienza abbiano avuto nella loro vita professionale contatti con le aziende produttrici di medicinali. A volte siamo costretti a non poterci servire di queste altissime professionalità”. “Per questo – ha concluso Pani – stiamo discutendo in stretto contatto con il Ministero un regolamento articolato che ci consenta di affrontare in modo trasparente questa tematica che è fondamentale per una valutazione puntuale e precisa del profilo rischio/beneficio di qualunque nuova entità chimica o biotecnologica”.
TORNA INDIETRO