giovedì, 2 febbraio 2023
Medinews
8 Marzo 2010

NEI PAESI OCSE, TUMORE SECONDA CAUSA DI MORTE

E’ stato pubblicato “Health at a Glance 2009: OECD Indicators”, un documento importante che fotografa lo stato di efficienza dei sistemi sanitari e il livello di salute pubblica dei paesi dell’Osce. L’aspettativa di vita alla nascita è in continua crescita grazie soprattutto al miglioramento dello stile di vita e dell’educazione e all’incremento dell’accessibilità ai servizi sanitari. La principale causa di morte nei Paesi Ocse sono le malattie cardiovascolari (36% di tutti i decessi nel 2006) e, in particolare, gli attacchi di cuore e gli ictus. Seconda causa di morte sono i tumori, che nel 2006 hanno provocato il 27% dei decessi. I tassi di mortalità per questo tipo di malattia, sempre nel corso del 2006, si sono rivelati particolarmente alti in Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia e Danimarca. Gli incidenti stradali sono la terza causa di morte: ogni anno in tutto il mondo causano il decesso di circa 1,2 milioni di persone e il ferimento di altri 50 milioni. In Italia, Polonia e Germania sulla strada nel corso del 2006, sono morte tra le 5 e le 6 mila persone.
TORNA INDIETRO