giovedì, 3 dicembre 2020
Medinews
7 Novembre 2011

NASCE IL COMITATO SCIENTIFICO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

Il ministro della Salute Ferruccio Fazio ha insediato il Comitato scientifico di economia e management sanitario. “Obiettivo dell’organismo, – si legge in una nota del dicastero – è dare un supporto altamente qualificato nell’attività di indirizzo, monitoraggio, valutazione e trasferimento dei risultati nell’ambito delle competenze della Direzione generale programmazione sanitaria dello stesso ministero”. “Con questa iniziativa – ha sottolineato il ministro – si mettono a fattore comune le competenze e le esperienze scientifiche multidisciplinari, comprese quelle manageriali, di alcuni dei maggiori atenei italiani con le capacità e le competenze dei dirigenti del ministero. “E’ la prima volta – ha aggiunto Fazio – che si creano le condizioni per rendere interdipendenti le capacità intellettuali e produttive espresse dalle università e dalle competenze ministeriali anche sul fronte dell’economia sanitaria”. L’organismo è presieduto da Francesco Bevere, direttore generale della programmazione sanitaria del ministero della Salute, e ne è coordinatore Elio Borgonovi, del Cergas dell’Università L. Bocconi di Milano. Ne fanno parte anche Enrico Garaci, presidente dell’ISS, Eugenio Anessi Pessina per l’Università Cattolica Sacro Cuore di Roma; Paolo Villari dell’Università La Sapienza di Roma; Franco Fontana della Luiss Business School dell’Università G. Carli di Roma; Sabina Nuti del Laboratorio Mes dell’Istituto di management della Scuola superiore S. Anna di Pisa; Federico Spandonaro dell’Università degli Studi Tor Vergata di Roma; Gualtiero Walter Ricciardi, presidente della terza sezione del CSS.
TORNA INDIETRO