sabato, 20 luglio 2024
Medinews
12 Novembre 2012

NAPOLITANO: “SALVAGUARDARE IL NOSTRO SSN ANCHE CON TAGLI E RIDUZIONI DI SPESA”

“I tagli alla spesa sono necessari ma il servizio sanitario nazionale è una conquista che va difesa”. E’ questo il monito lanciato venerdì scorso dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. “La salvaguardia del SSN credo sia compatibile anche in prospettiva di una maggiore selezione e riduzione della spesa pubblica a patto che ci sia la ricerca di soluzioni razionalizzatrici ed innovative – ha sottolineato il Capo dello Stato -. Io credo che l’istituzione del servizio, 34 anni fa e per decisione bipartisan, fu un grande balzo in avanti per il progresso del Paese. Invito tutti a guardarsi da critiche distruttive e giudizi sommari ma anche da atteggiamenti puramente conservativi e difensivi dell’esistente”. “Raccomando di guardare avanti, lontano, utilizzando al meglio le risorse dei cittadini. L’investimento pubblico e privato nella ricerca scientifica – ha concluso Napolitano – è una priorità da far valere anche e ancor più in un momento di crisi come questo. Ho battuto molto su questi temi e spero che il messaggio sia stato accolto anche attraverso le decisioni del governo e le iniziative del Ministro Balduzzi”.
TORNA INDIETRO