sabato, 13 luglio 2024
Medinews
29 Novembre 2012

NAPOLITANO: “SALVAGUARDARE IL NOSTRO SSN ANCHE CON TAGLI E RIDUZIONI DI SPESA”

“I tagli alla spesa sono necessari ma il servizio sanitario nazionale è una conquista che va difesa”. E’ questo il monito lanciato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. “La salvaguardia del SSN credo sia compatibile anche in prospettiva di una maggiore selezione e riduzione della spesa pubblica a patto che ci sia la ricerca di soluzioni razionalizzatrici ed innovative – ha sottolineato il Capo dello Stato -. Io credo che l’istituzione del servizio, 34 anni fa e per decisione bipartisan, fu un grande balzo in avanti per il progresso del Paese. Invito tutti a guardarsi da critiche distruttive e giudizi sommari ma anche da atteggiamenti puramente conservativi e difensivi dell’esistente”. “Raccomando di guardare avanti, lontano, utilizzando al meglio le risorse dei cittadini. L’investimento pubblico e privato nella ricerca scientifica – ha concluso Napolitano – è una priorità da far valere anche e ancor più in un momento di crisi come questo. Ho battuto molto su questi temi e spero che il messaggio sia stato accolto anche attraverso le decisioni del governo e le iniziative del Ministro Balduzzi”.
TORNA INDIETRO