domenica, 5 febbraio 2023
Medinews
22 Novembre 2010

MINISTERO P.A., OLTRE 1,5 MLN CERTIFICATI ONLINE TRASMESSI A INPS

Prosegue a ritmo sostenuto la diffusione della nuova procedura di trasmissione telematica dei certificati di malattia dei lavoratori pubblici e privati. Secondo i dati forniti dall’Inps, nell’ultima settimana i certificati trasmessi via web sono stati circa 160.000 (di cui oltre 37.000 nelle ultime 24 ore), con un volume medio di invii giornalieri di oltre 22.500 unità. Complessivamente i certificati inviati con il nuovo sistema ammontano a 1.566.097 unità. Lo riferisce una nota pubblicata sul sito web del ministero della Pubblica amministrazione e innovazione. A livello nazionale, la quota di certificati di malattia dei lavoratori privati Inps trasmessi online rispetto al totale dei certificati acquisiti in modalità cartacea nello stesso periodo del 2009 è passata dal 20% di agosto al 45% di settembre e al 56% di ottobre. Questo trend positivo è confermato anche dalle prime stime di novembre, con un tasso di copertura del digitale giornaliero che si attesta intorno al 57%. Sulla base dei dati forniti dal ministero dell’Economia e delle finanze – si legge nella nota – rimane elevata la media regionale dei medici di famiglia abilitati ad accedere al nuovo sistema, ormai prossima al 90%. Il processo di distribuzione dei Pin è infatti terminato in Emilia Romagna, Toscana, Lombardia, Friuli Venezia Giulia (già abilitati alla nuova procedura tramite Carta nazionale dei servizi) e in Valle d’Aosta.
TORNA INDIETRO