lunedì, 22 luglio 2024
Medinews
3 Dicembre 2013

MINISTERO DELLA SALUTE: NESSUN TAGLIO AL FONDO PER IL SSN

Niente tagli alla sanità e cancellati i 2 miliardi di ticket previsti per il prossimo anno. E’ quanto afferma una nota ufficiale del Ministero della Salute, la quale specifica che “in seguito alla sentenza della Corte Costituzionale, e’ stata cancellata, con effetto retroattivo, la norma che istituiva ticket per due miliardi di euro a partire dal 2014. Dopo questa delibera, il Governo ha provveduto, in seguito al Documento di Economia e finanza, a rivedere a rialzo il fabbisogno del servizio sanitario nazionale per il prossimo anno. Pertanto – prosegue il dicastero di Lungo Tevere Ripa – la legge di stabilità nulla avrebbe potuto aggiungere, dal momento che la norma introduttiva dei nuovi ticket non è mai entrata in vigore. Il finanziamento dello Stato al fondo del SSN, come già annunciato, ammonta nel 2014 a oltre 109 miliardi di euro”. “Per la prima volta in 10 anni non c’è nessun taglio al fondo sanitario nazionale – ha rivendicato il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin -. Sul comparto sanitario ci saranno soltanto misure specifiche Regione per Regione, azienda per azienda. Infine l’importante innovazione introdotta con l’istituzione dell’anagrafe nazionale degli assistiti darà risultati sui territori già dal prossimo anno”.
TORNA INDIETRO