mercoledì, 21 aprile 2021
Medinews
24 Settembre 2012

MEDICI DELLO SPORT: ATTIVITÀ FISICA INSUFFICIENTE PER 50% DELLA POPOLAZIONE MONDIALE

La metà della popolazione mondiale non fa abbastanza attività fisica. E’ questo l’allarme lanciato dai medici sportivi, il cui Congresso Mondiale si terrà a Roma dal 27 al 30 settembre. Dagli ultimi dati dell’Oms e dell’Istat emerge che oltre il 50% della popolazione dell’intero Pianeta svolge un’attività fisica insufficiente, cioè inferiore ai trenta minuti quotidiani. Il 38% è completamente sedentario mentre il 32% lo è “relativamente”. “Mantenersi attivi fin da giovani è un’attività di prevenzione – ha spiegato Maurizio Casasco, presidente del congresso e della Federazione Medico Sportiva Italiana – ma come tutte le terapie necessita di una prescrizione corretta. Il medico dello sport è la persona competente per la prescrizione dell’esercizio fisico, che se troppo poco è inutile, ma se è troppo può essere dannoso e addirittura pericoloso”. Al convegno saranno presenti oltre 2500 esperti da tutto il mondo, provenienti dai cinque continenti. “Per riuscire però a raggiungere un numero maggiore di persone, a cominciare dai ragazzi sempre più sedentari, noi medici dello sport abbiamo bisogno di “aiuto”, soprattutto dalle scuole. I nostri istituti dovrebbero fare come i campus americani – ha suggerito Casasco – e aprire le strutture anche al di fuori dell’orario delle lezioni”.
TORNA INDIETRO