giovedì, 25 luglio 2024
Medinews
18 Novembre 2013

LORENZIN: SSN È SOSTENIBILE MA BISOGNA TAGLIARE I RICOVERI IMPROPRI

“Per garantire la sostenibilità del SSN bisogna porre in essere ogni strategia utile al miglioramento della riduzione degli sprechi. Dobbiamo applicare un programma di revisione e aggiornamento gestionale e della governance degli ospedali così da consentire una riduzione della spesa senza pregiudicare il livello di qualità delle prestazioni e la competitività dell’industria del nostro Paese”. E’ quanto ha affermato la scorsa settimana il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. “E’ necessario intervenire attraverso la concreta realizzazione di un processo di appropriatezza tagliando i ricoveri inappropriati, che consentirà agli ospedali di sviluppare tutta la loro capacità produttiva, per dare vita a una rete ospedaliera in grado di erogare prestazioni sicure e di qualità – ha proseguito la Lorenzin -. Il nostro obiettivo è intervenire sugli sprechi derivanti da assenza o carenza di integrazione ospedale-territorio, dalla mancanza di assistenza domiciliare e di welfare di comunità, nonché sugli sprechi derivanti dagli errori in sanità”. “Il nuovo Patto per la salute – ha ricordato il Ministro – affronta argomenti rilevanti quali la programmazione del fabbisogno standard del SSN e dei fabbisogni standard regionali, nonché l’aggiornamento dei LEA. Perseguire la qualità e la sicurezza porta ad una riduzione dei costi oltre a, indubbi, benefici per i pazienti”.
TORNA INDIETRO