sabato, 20 luglio 2024
Medinews
17 Settembre 2013

LORENZIN: PRIORITÀ DEL GOVERNO GARANTIRE A TUTTI CURE E FARMACI ESSENZIALI

“Il principio di accesso universale alle cure, punto di forza del servizio sanitario nazionale, rientra tra le priorità del Governo e mie personali. È necessario dunque profondere ogni sforzo, nella consapevolezza degli attuali vincoli di bilancio, per individuare gli strumenti più idonei affinché il diritto all’assistenza, compresa quella farmaceutica, sia garantito in condizioni di effettiva uguaglianza tra gli assistiti. Il sistema vigente prevede un efficiente meccanismo di copertura dei costi volto a garantire a tutti la gratuità delle terapie”. E’ quanto ha affermato la scorsa settimana il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante un question time alla Camera. La responsabile del Governo ha risposto ad un’interrogazione sul crescente fenomeno della povertà sanitaria e la conseguente difficoltà di accesso a cure e medicinali da parte dei cittadini meno abbienti. “Occorre osservare – ha spiegato la Lorenzin – che la classificazione dei medicinali messa a punto dall’AIFA è operata proprio con il principio obiettivo di garantire a tutti l’accesso alle cure essenziali e alle terapie per il trattamento delle patologie croniche. Parziali variazioni in questo senso possono registrarsi tra le varie Regioni, in relazione alla possibilità d’introduzione dei cosiddetti ticket sanitari, il cui importo dipende dalle decisioni assunte in piena autonomia nei diversi sistemi regionali”.
TORNA INDIETRO