Medinews
1 Luglio 2014

LORENZIN: CHIUSO IL PATTO SALUTE, ASPETTIAMO L’OK DELLE REGIONI

E’ stato chiuso giovedì sera il Patto della Salute. Il documento finale è stato approvato dai venti assessori alla Salute delle Regioni. Ora andrà al voto dei Governatori regionali. “Sono molto soddisfatta – ha commentato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin -, dopo 15 giorni di riunioni no stop con la Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e il Ministero dell’Economia, è conclusa la discussione tecnica sul documento conclusivo. Ora manca solo il via libera dei Governatori. Spero non ci siano sorprese e che questa importantissima riforma vada in porto. Il Patto riorganizza la programmazione del sistema sanitario per il prossimo triennio e risolve una serie di nodi lasciati aperti negli ultimi anni. Lorenzin ha tenuto a ricordare che l’approvazione del documento “sarà il passo decisivo per garantire la sostenibilità della nostra sanità per i prossimi 15/20 anni”. Tra i molti temi, ha annunciato il Ministro, “il Patto conterrà i nuovi Lea, che saranno aggiornati entro il 30 settembre, come anche il reperimento delle risorse e il nomenclatore per i dispositivi audiovisivi. Sui ticket – ha sottolineato la Lorenzin -, abbiano affrontato il tema della compartecipazione, inserito una sorta di legge delega con una commissione che, entro dicembre, dovrà stabilire i nuovi ticket che saranno improntati sull’esigenza di equità sociale e di contrasto a chi evade”.
TORNA INDIETRO