mercoledì, 21 aprile 2021
Medinews
2 Luglio 2013

LORENZIN: AL VIA UN CONFRONTO SULL’ORARIO DI LAVORO DEI MEDICI

Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha avviato un confronto con il Ministero del Lavoro, il dipartimento della Funzione Pubblica e l’Agenzia per la rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni (ARAN) per recepire nella legislazione nazionale i contenuti della direttiva europea che fissa l’orario massimo di lavoro settimanale per il personale medico e sanitario. E’ quanto ha annunciato lo stesso Ministro nel corso di un question time alla Camera dei Deputati. “La scorsa settimana – ha affermato la Lorenzin – ho firmato una nota indirizzata al Ministro degli Affari Europei con cui ho proposto l’esigenza di avviare un confronto per condividere soluzione volte a ripristinare, anche per il personale medico e sanitario, la validità delle disposizioni sull’orario massimo di lavoro settimanale e sul diritto al riposo così come previsto dalla direttiva europea. La Commissione di Bruxelles – ha ricordato il Ministro della Salute – ha invitato l’Italia, pena il deferimento alla Corte di Giustizia europea, a prendere misure per confermare la direttiva”.
TORNA INDIETRO