mercoledì, 24 luglio 2024
Medinews
14 Gennaio 2013

LIVELLI PLASMATICI DI VITAMINA D (25-OH) E RISCHIO DI TUMORE CUTANEO, MELANOMA E NON MELANOMA

L’esposizione al sole costituisce un rischio maggiore per il tumore della pelle, ma rappresenta anche un’importante fonte di vitamina D. I ricercatori del Copenhagen University Hospital di Herlev hanno esaminato l’ipotesi di un’associazione tra elevate concentrazioni plasmatiche di 25-idrossivitamina D (25-OH-vitD) e aumentato rischio di tumori cutanei, melanoma e non melanoma, nella popolazione generale. Gli autori hanno anche misurato i livelli di 25-OH-vitD in 10.060 danesi di razza bianca. A un follow-up di 28 anni, 590 persone avevano sviluppato tumore cutaneo, non melanoma, e 78 invece melanoma cutaneo. Nello studio prospettico di coorte, pubblicato sulla rivista Journal of Investigative Dermatology, è stata osservata un’associazione tra livelli crescenti di 25-OH-vitD, sia per categorie cliniche che per terzili aggiustati per le stagioni, e incidenza cumulativa crescente di tumore cutaneo non melanoma (p trend = 2×10-15 e p trend = 3×10-17) e melanoma (p = 0,003 e p = 0,001). In analisi multivariata, gli hazard ratio (HR) aggiustati di tumore cutaneo non melanoma erano 5,04 (intervallo di confidenza [IC] 95%: 2,78 – 9,16) con livelli di 25-OH-vitD ≥ 50 vs < 25 nmol/L e 4,02 (IC 95%: 2,45 – 6,60) per il terzile più alto vs il più basso. Sempre in analisi multivariata, gli HR aggiustati di melanoma cutaneo erano rispettivamente 4,7 (IC 95%: 0,96 – 23,3) per livelli di 25-OH-vitD ≥ 50 vs < 25 nmol/L e 6,3 (IC 95%: 1,38 – 28,80) per il terzile più alto vs il più basso. Il rischio assoluto a 20 anni è risultato dell’11% per il tumore cutaneo non melanoma e dell’1,5% per il melanoma cutaneo, nelle persone che hanno partecipato allo studio con età > 60 anni, livelli invernali di 25-OH-vitD ≥ 50 nmol/L e che facevano attività sportiva all’aria aperta. In conclusione, gli autori hanno mostrato che livelli elevati di 25-OH-vitD sono associati a un aumentato rischio di tumore cutaneo, non melanoma e melanoma.

Plasma 25-Hydroxyvitamin D and Risk of Non-Melanoma and Melanoma Skin Cancer: A Prospective Cohort Study. Journal of Investigative Dermatology 2012 Nov 29 [Epub ahead of print]
TORNA INDIETRO