sabato, 4 febbraio 2023
Medinews
23 Marzo 2010

L’INFARTO UCCIDE 120MILA DONNE ALL’ANNO IN ITALIA

Una prevenzione basata su un messaggio veloce ed efficace che colpisca rapidamente e direttamente e coinvolga cittadini, sanitari ed Istituzioni per affrontare le malattie cardiovascolari. E’ stato questo il tema centrale dell’8° Congresso Nazionale della Società Italiana di Prevenzione Cardiovascolare (SIPREC). Uno dei miti da sfatare, in materia di prevenzione dei decessi causati da ictus ed infarti, è che ad essere colpiti da questo tipo di malattie siano principalmente gli uomini. I numeri parlano chiaro a tal proposito – hanno ricordato gli esperti -. “In U.S.A. le patologie cardiovascolari sono causa di decesso per 500.000 donne ogni anno, ossia il 41,3% della mortalità femminile; un numero ben 3 volte superiore a quello di tutti i tipi di cancro. In Italia, invece, la quota di decessi causati da malattie cardiovascolari è di 120.000 donne ogni anno”.

Da Agi
TORNA INDIETRO