sabato, 24 febbraio 2024
Medinews
10 Febbraio 2009

IPERTENSIONE: ADERENZA AL TRATTAMENTO DIMINUISCE RISCHIO ICTUS

L’équipe di Sylvie Perreault della McGill University di Montreal, Canada, ha esaminato i dati di più di 83.000 pazienti ipertesi tra 45 e 84 anni d’età, trattati per la prima volta tra 1994 e 2004. Gli ictus e altri eventi cerebrovascolari erano inferiori di più del 20% in chi aveva un tasso di aderenza al trattamento (compliance) superiore all’80%, ciò a più di un anno di terapia.
Reuters – Stroke
TORNA INDIETRO