sabato, 18 settembre 2021
Medinews
22 Settembre 2009

INFLUENZA “A”: COMPLICAZIONI PIU’ FREQUENTI IN CHI HA MALATIE CARDIOVASCOLARI

Le ‘complicazioni’ del virus dell’influenza ‘A’ sono rare nei soggetti adulti e nei bambini in eta’ scolare in buone condizioni di salute. Sono invece molto più frequenti in genere nelle persone che presentano alcune malattie pre-esistenti come quelle cardiovascolari e diabete mal controllato, oltre che in genere nei neonati e nelle persone anziane. Le complicazioni sono in genere causate da batteri: pneumococco, stafilococco, streptococco, emofilo. E’ l’avvertimento lanciato da alcuni esperti dei servizi di prevenzione della pandemia da virus influenzale ‘A’.

Agi
TORNA INDIETRO