giovedì, 26 novembre 2020
Medinews
11 Maggio 2012

IL PROGRAMMA RIGHT 3

RIGHT3Research for the Identification of the most effective and hiGHly accepted clinical guidelines for the cancer Treatment. Adherence to AIOM 2009 lung cancer guidelines

AIOM, attraverso il Working Group LG, sulla base delle precedenti esperienze positive, si pone come obiettivo l’applicazione del programma alle Linee Guida AIOM e su tutto il territorio nazionale. Rientra in tale progetto l’applicazione del programma RIGHT alla Linea Guida sulle Neoplasie Polmonari che costituisce la valutazione dell’aderenza alle Linee Guida AIOM 2009 per il tumore polmonare.
E’ di questi giorni la stipula del contratto tra AIOM Sevizi e Medidata per la realizzazione del programma RIGHT 3. Ci è voluto molto lavoro e tempo ma grazie anche all’aiuto di Ely Lilly Italia siamo ora alla partenza. Ci rivolgiamo a tutti i soci perché se richiesti di partecipare si mettano a disposizione per questa importante iniziativa.
Ma vediamo cosa è il programma Right.

AIOM a partire dal 2002 ha redatto e distribuito più di 20 Linee Guida (LG) secondo la metodologia del PNLG (PNLG-Manuale Metodologico Ed: ISS-ASSR 2002_www.pnlg.it). E’ ormai opinione condivisa come l’utilizzo nella pratica clinica di Linee Guida sia influenzato da diversi fattori: individuali, sociali e organizzativi [Bero LA; Haynes B, 1998]. Alcuni interventi mirati all’implementazione delle Linee Guida nel contesto clinico, hanno mostrato che il coinvolgimento attivo dei clinici nel processo di monitoraggio e aggiornamento continuo di tali indicazioni migliorano l’aderenza alle raccomandazioni diagnostico-terapeutiche [Barazzoni F, 2002]. Sulla base di tali premesse e facendo seguito anche a iniziative promosse da istituzioni scientifiche di livello internazionale (vedi ASCO: National Initiative on Cancer Care Quality, Quality Oncology Practice Initiative) [Schneider EC, 2005; Neuss MN, 2005], il Direttivo AIOM attraverso il Working Group dedicato alle LG, con il supporto organizzativo e tecnico-scientifico di MediData srl Studi e Ricerche, ha ideato e organizzato uno specifico programma, denominato RIGHT (Research for the Identification of the most effective and hiGHly accepted clinical guidelines for the cancer Treatment). Le finalità del progetto RIGHT si traducono nella necessità da parte degli estensori delle LG e in particolare del Direttivo AIOM di valutare, se e come, le LG sono utilizzate e seguite nella pratica clinica ed eventualmente quali siano le barriere che ostacolano l’aderenza alle stesse, ai fini del raggiungimento di un livello elevato di qualità delle cure. RIGHT si ispira al concetto di “clinical audit”, in accordo ai criteri stabiliti dal NICE (National Institute of Clinical Excellence), secondo i quali un processo di miglioramento continuo nell’area della qualità delle cure può essere attuato solo attraverso un ciclo sottoposto a un regolare monitoraggio e aggiornamento delle LG (NICE. Oxford: Radcliffe Medical Press, 2002). Il programma RIGHT consiste, pertanto, nella redazione e disseminazione delle LG AIOM, nel loro monitoraggio costante, nella valutazione degli outcomes prodotti e nell’aggiornamento periodico in funzione non solo delle evidenze provenienti da Trials Clinici Randomizzati ma anche dei risultati ottenuti nel contesto della pratica clinica.

Gli obiettivi del progetto RIGHT presuppongono la possibilità di confrontare i percorsi effettivi di diagnosi e cura con le LG costruite sulla base delle prove di efficacia.
Questo confronto produrrà i seguenti potenziali benefici:
• sensibilizzazione anche di centri minori per la cura dei tumori;
• aggiornamento scientifico e confronto continuo con centri di “eccellenza” teso al miglioramento delle cure erogate in linea con le più avanzate evidenze cliniche;
• produzione di dati (costantemente aggiornati) sui reali percorsi diagnostico-terapeutici seguiti dai pazienti nei centri italiani per la cura dei tumori;
• promozione e valutazione di eventuali interventi formativi e graduale passaggio alla valutazione degli esiti clinici (attraverso l’estrapolazione di “indicatori di outcome”).
TORNA INDIETRO