Medinews
30 Gennaio 2013

IL 22% DEI MEDICI EUROPEI UTILIZZA REGOLARMENTE I SOCIAL NETWORK

Nel 2012 il 22% dei medici del Vecchio Continente ha usufruito almeno una volta di un social network dedicato ai “camici bianchi”. Si tratta di una percentuale quasi doppia rispetto a quella riscontrata nel 2011 (13%). E’ quanto rivela lo studio Taking the Pulse Europe 2012, secondo il quale più di 4 medici su 5, che utilizzano o sono interessati a usufruire di queste reti, sarebbero aperti all’interazione con le aziende farmaceutiche proprio per mezzo dei social network specializzati. La ricerca è stata condotta on line tra 1.218 medici in Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito nel quarto trimestre del 2012. I tipi di funzioni e servizi di cui i medici sono interessati a usufruire su queste piattaforme includono l’accesso a siti web di imprese del farmaco (43%), la possibilità di raggiungere un informatore scientifico via e-mail (42%) e di guardare programmi on line promozionali (42%). Il nostro Paese abbassa decisamente la media europea. Solo il 7% dei medici italiani utilizza le reti sociali a loro dedicate.
TORNA INDIETRO