sabato, 15 giugno 2024
Medinews
1 Giugno 2009

IGNAZIO MARINO ELETTO PRESIDENTE ‘FORUM ITALIANI NEL MONDO’

“Anch’io, come molti, sono arrivato negli Stati Uniti con un regolare visto per studio. E come tanti in America sono rimasto, con lo stesso visto, a studiare, ma anche a lavorare come chirurgo dei trapianti. Poi è arrivata la cittadinanza americana”. E’ quanto ha spiegato Ignazio Marino, presidente della commissione parlamentare d’Inchiesta sul Ssn, il giorno dell’investitura a presidente del Forum per gli italiani nel mondo. Il senatore ha raccontato la sua storia di chirurgo dei trapianti, iniziata a Cambridge (UK) e proseguita a Pittsburgh e Philadelphia (USA). “Sono orgoglioso di presiedere il Forum per gli italiani nel mondo – ha affermato Marino, accettando l’incarico – credo che tale organismo sia necessario per offrire da una parte una corretta percezione della nostra presenza all’estero e dall’altra una giusta visione al nostro mondo politico, degli italiani che ogni giorno onorano il loro Paese, vivendo in un altro”. E ha concluso: “Sono lieto che sia stata annunciata la nascita dell’Anagrafe dei ricercatori italiani all’estero, per favorire lo scambio di ricercatori tra istituzioni italiane e straniere. Molti di loro vorrebbero tornare. Dobbiamo lavorare per creare le condizioni per far rientrare cervelli e attrarre talenti – ha concluso Marino – come avviene nel Regno Unito, in Francia, in Spagna e negli Usa”.
TORNA INDIETRO