martedì, 27 luglio 2021
Medinews
28 Febbraio 2011

IACONO: GRANDE CAUTELA SULLA MASTECTOMIA PREVENTIVA

Gli oncologi dell’Aiom invitano le donne a essere “molto caute” prima di scegliere di sottoporsi a un intervento di mastectomia preventiva. L’intervento è stato effettuato per la prima volta al mondo al Policlinico San Matteo di Pavia con una tecnica video-assistita e mini invasiva. L’intervento è durato cinque ore, e ha coinvolto tre chirurghi e un esperto di chirurgia mininvasiva e robotica. Pur non essendo frequente come in altri paesi (ad esempio gli Usa), anche in Italia già diverse donne hanno deciso di sottoporsi alla mastectomia preventiva. Secondo il presidente Aiom Carmelo Iacono “non esistono dati ufficiali in proposito e prima di una scelta del genere la donna deve essere assistita anche con un sostegno psicologico. Non vi sono linee guida su quando operare se si è positive al test genetico di rischio di ammalarsi. – aggiunge Iacono – La via preferenziale è quella di seguire queste donne con uno stretto programma di controlli”.
TORNA INDIETRO