Medinews
18 Dicembre 2015

Global Practice and Efficiency of Multidisciplinary Tumor Boards: Results of an American Society of Clinical Oncology International Survey

Purpose: Multidisciplinary tumor boards (MDTBs) are universally recommended, but recent literature has challenged their efficiency. Methods: The American Society of Clinical Oncology (ASCO) conducted a survey of a randomly selected cohort of international ASCO members. The survey was built on SurveyMonkey and was sent via e-mail to a sample of 5,357 … (leggi tutto)

E’ indubbio che i Gruppi Multidisciplinari siano oggi una condizione indispensabile per un migliore inquadramento prognostico e terapeutico della malattia oncologica, ma quanto questi realmente (e numericamente) incidano sull¹approccio e sull¹impostazione di cura non è perfettamente definito e codificato. Molte sono le pubblicazioni che cercano di quantificare questi dati e fra queste va annoverata anche quella di Nagi e Coll, che si basa su una Survey lanciata dall’ASCO, esaminando quei 501 questionari compilati da Oncologi che operano al di fuori degli Stati Uniti e di cui l¹86% fa parte di un gruppo multidisciplinare. Molti dati interessanti (e curiosi) possono essere estrapolati dalla pubblicazione, che evidenzia come nella patologia oncologica del colon retto i gruppi multidisciplinari cambino l¹approccio terapeutico nel 47-50% dei casi, mentre lo fanno nel 44-49% delle pazienti affette da carcinoma mammario.
TORNA INDIETRO